Ristoranti e Trattorie rivista di informazione. Testata giornalistica in corso di regitrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.Web Mouse Consulting Tutti i diritti riservati
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
NEWS & CURIOSITÀ
RISTORANTE SABATINI FIRENZE…un Secolo di Personaggi Per la Storia di Una delle più Grandi Cucine Italiane
toscana (firenze) firenze
pubblicato il 01/02/2014 09:59:48 nella sezione "News & Curiosità"


RISTORANTE SABATINI FIRENZEun Secolo di Personaggi Per la Storia di Una delle più Grandi Cucine Italiane

Cristina Vannuzzi
"……la musica, la cultura, l’arte, la cucina …..sono l’anima di un popolo…

Parlare di Sabatini come ristorante è riduttivo…..Sabatini è Firenze e la sua storia degli ultimi 100 anni……
Siamo già a 97 anni di vita di questo locale che celebra la sua storia, sembra di rivivere un intero secolo di personaggi che lo hanno frequentato, artisti, politici, imprenditori, attori, sportivi, un secolo di personaggi che hanno animato e amato il nostro paese anche per quella cultura che hanno assorbito dalle proposte di questa grande cucina.
E non è semplice ricordarli tutti..........Il maestro Rubinstein, dopo i concerti al Teatro Comunale, voleva sempre il tavolo al centro della sala, per Eugenio Montale una sosta fissa nella città di Dante, Oriana Fallaci voleva il tavolo numero 7, il Presidente Luigi Einaudi, che era anche produttore di vini pregiati, sommelier e curioso di nuove produzioni. E ancora Fred Aistaire, il presidente Nixon (prima del Watergate), Juliette Greco, Alain Delon, Ornella Muti, i tennisti Connors e McEnroe , Enzo Ferrari, Pier Luigi Spadolini, Vittorio Gassmann e Ugo Tognazzi, Diane Ross, Paul Newman, i Rolling Stones, Madonna, il corridore Fangio, Giorgio La Pira, Brigitte Bardot, Tyrone Power e Linda Christian, Denzel Washington, il poeta Alfonso Gatto, Primo Carnera, Giorgio Saviane e mille altri, coinvolti emotivamente in questi attimi di vero piacere.......l’elenco è lunghissimo, sfogliare l’album delle presenze è come navigare nel tempo.

Ma fra tutti spicca il ricordo degli incredibili occhi viola di Elisabeth Taylor, nel ricordo degli attuali proprietari, Carlo Lazzerini e Claudio Schiavi.
"Noi eravamo giovanissimi, nel novembre 1966, l’alluvione di Firenze, ma nei racconti di tutti, di chi li ha incontrati in quei giorni, giorni difficili, dolorosi, negli occhi di tutti il fango e la disperazione dell’alluvione, la diva di Hollywood appariva come una fata, leggera, sorridente, con quegli occhi magnetici ed incredibili, vicina al suo amore, Richard Burton, che accanto a lei sembrava una roccia.
Soggiornarono a Firenze per diversi giorni, e venivano sempre da Sabatini a cena, con Franco Zeffirelli che diresse il documentario per l’alluvione di Firenze; Richard Burton era stato scelto come voce narrante ed Elisabeth Taylor lo accompagnava, alternando lo shopping alla buona tavola.Si favoleggiava di un pessimo carattere di lei, ma, contrariamente alle dicerie, era gentilissima, entusiasta del vino, del nostro olio toscano e della bistecca alla fiorentina; era entusiasta di tutto; mangiare e bere, per lei, era quasi una forma di amore nei confronti della città, che, in quei giorni, si mostrava triste e dolente, invasa dal fango. Ma lei era raggiante, illuminava il locale appena entrava, al braccio dell’attore gallese

Il ristorante, gestito dalla famiglia Sabatini, aprì in via Valfonda, nei pressi della stazione Leopolda. Otto anni dopo, con l’inaugurazione della nuova grande stazione dell’Architetto Michelucci, si trasferì negli attuali locali di via Panzani, l’arteria che collega lo scalo di S. Maria Novella al Duomo…..e qui nasce il locale del mitico sor Vincenzo.
E da allora è rimasto tutto immutato, 1200 mq suddivisi in quattro saloni, il magnifico allestimento, completamente in boiserie di legno, firmato dall’architetto Stigler, rimodellato nella struttura di una chiesa sconsacrata del 1500, della quale conserva intatti gli arredi in tutto il loro splendore, dalle porte alle panche.
Alle pareti, foto d’archivio storiche degli anni ‘20 e dei reperti ritrovati da poco in cantina: pergamene srotolate contenenti le firme di grandi personalità che sono state qui nella prima metà del ‘900.
Per Firenze, il locale, è un luogo storico: intere generazioni di fiorentini hanno mangiato, bevuto, discusso, brindato e festeggiato tra queste pareti, tanto che “Sabatini” è diventato, in città, una sorta di leitmotiv ...... spesso, quando tra amici c’è una diatriba, si suol dire “Ci scommetto una cena dal Sabatini !”

Alla fine del 1978 i Sabatini cedettero ad un gruppo di 5 ristoratori che hanno avuto l’acume di aprire in Giappone ben 3 “gemelli” Ristoranti Sabatini, e portare il brand, da una istituzione prettamente fiorentina ad un segmento di internazionalizzazione, conquistando riconoscimenti e attestati; fino ad arrivare ai nostri giorni con l’attuale gestione di Carlo Lazzerini e Claudio Schiavi:
"L'arte della fiamma - la cucina di sala - è una emozione meravigliosa, quasi sensuale, quella che si consuma in pochi minuti. L'accensione... un rito, la gestione della fiamma, il rosso del fuoco, gli ingredienti pronti. Ti senti regista e attore, il calore della fiamma che ti da una sensazione voluttuosa e la tua creatività cresce ogni giorno di più, vedi l'aspettativa del cliente e ne valuti immediatamente il gradimento. Noi di Sabatini riteniamo che l'arte della lampada flambé sia un importante appeal che aumenta l'alta qualità delle offerte del locale

Sono queste le parole degli attuali proprietari, che sembrano riportare le lancette dell'orologio ai tempi in cui, in qualche minuto e con pochi e calibrati ingredienti, molti dei grandi piatti che hanno fatto la storia della gastronomia nascevano in sala.
I giovani ristoratori, campioni nazionali di cucina flambè, hanno ben 10 piatti alla fiamma in menù, usando padelle d’argento rigorosamente fatte a mano per loro da artigiani fiorentini, sono sempre stati ben consapevoli del senso preposto al piacere della tavola, quel gusto capace di riscoprire sapori perduti e di tentare il palato anche con il nuovo, per un insieme di valori che, anche attraverso la tavola, un popolo si tramanda, rinnovandoli continuamente, e che ne costituiscono l'identità culturale, a loro si deve anche il merito di mantenere l’atmosfera, la raffinatezza ed infine….i piatti storici…. di questo monumento della nostra cultura italiana.



Ristorante Sabatini
Via Panzani, 9A
Firenze (Firenze)
Tel:+39-055211559
Website:www.ristorantesabatini.it
Condividi nei social network   
CERCA IL TUO RISTORANTE
Cerca negli articoli


ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News & Curiosità
La mia cucina con vista sullArno
Food&Wine in Progress a Firenze il 2 e 3 Dicembre 2017
A ROMA IL RISTORANTE MANSIO
L’arte di fare un pecorino un pecorino d’arte-  Paolo Piacenti
CUORE E GUSTO
Ristoranti Tipici
TASTE A SCHOOL RESTAURANT EXPERIENCE
SCOPRIRE LA TOSCANA CON GUSTO A LE NANE
La cucina romana unita ai sapori della tradizione ebraica
Spuntineria nel cuore della Val dOrcia
Da Nerbone ai mercati generali di Firenze
Ristoranti di Pesce
Ristorante La Voce del Mare pesce fresco e passione per la ristorazione napoletana
 Ristorante The Cesar de La Posta Vecchia
Da Claudio è la pescheria dei Milanesi per antonomasia
Sa Tanca Crostaceria
Mangiare pesce crudo a la Spezia
Osterie e trattorie
Loste dell Acquacheta con un bicchier di buon vino si cheta
OSTERIA DE LORTOLANO
Da lOsteria Le Logge e Gianni Brunelli
LOsteria Gusto antichi sapori della cucina laziale a Roma
Vegetariani
Cucina Vegan Libreria Brac a Firenze
La cucina inclusiva di Antonio Tomaselli chef e direttore operativo di GhEA.
Ristoranti del mondo
Ristorante indiano Tara
Ristorante Indiano Shiva
Ristoranti bambini
Ristorante Happy Sauro
La Grotta di sale a Milano
Ristorante al Barrito
Luxury Food
BORSARI 36 Ristorante
Prenota o regala una cena in un castello medievale al Ristorante L’Angelo a Teatro
A cena in elicottero allAuener Hof
Pizzerie e pub
L Antica Pizzeria da Michele
Come preparare la Verace Pizza Napoletana  a O Vesuvio Firenze
Zero Distanze a Marina di Scarlino si Mangia Così
Ristoranti per cerimonie
Agriturismo Angeli Biondi
Terzo Di Danciano Un’incantevole Villa Del 700
Castello Di Roppolo per un matrimonio da Fiaba
Vini
Confezione in legno Occhio di Pernice RAVAZZI per gli amanti delle cose uniche
 Offerta Speciale Cantine Ravazzi Vino Toscano 12 Bottiglie A Sole .5600
Igt Toscana rosso L’Attesa 2008
Novello bianco Toscano IL GERMOGLIO
Cuochi
Simone Rugiati
Carlo Cracco
Continua a Brillare la Stella della Stbe Hermitage
Fabio Tira Un Talento Giramondo
Gualtiero Marchesi
Ricette
Arrosto di Pesce Spada dello Stretto  Mazzancolle Mediterranee al Pistacchio  ai Sesami ed al Riso soffiato e Lampone
Papilla Monella presenta:Fettuccine di Zucchine al Pesto
LA VERA RICETTA  DEL CROCCANTE ITALIANO
SEPPIE MARINATE AL PROFUMO DI BERGAMOTTO
I 3 cibi più alla moda per il menu e il catering del vostro evento
Prodotti tipici
Il Pecorino di Pienza
Pane e Olio #7 Appuntamento in frantoio
Il caffè al ristorante: la perfetta chiusura del pasto
Seadas
La carne chianina alla Bottega de La Toraia
Pasticcerie
Tra dolci e gelati spuntano i nuovi STORYTELLER
Luca Montersino golosidisalute.it
Pasticceria GMB  Castiglione del Lago
Magie Dolci D’Autore Pasticceria & Wedding Cakes