Ristoranti e Trattorie rivista di informazione. Testata giornalistica in corso di regitrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.Web Mouse Consulting Tutti i diritti riservati
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Condividi nei social network   

Agriturismo Angeli Biondi
umbria (terni) fabro

pubblicato il 06/02/2013 09:12:34 nella sezione "Ristoranti per cerimonie"
Potrete degustare, in un'atmosfera rilassante e coinvolgente, piatti che rievocano i sapori della tradizione culinaria sia umbra che toscana, accompagnati da degli ottimi vini, scelti appositamente per i nostri ospiti.
Tutti i piatti saranno fatti con prodotti di stagione presi direttamente dai produttori nel rispetto della filiera corta e della genuinità.
In particolare piatti a base di carne chianina, di tartufi e porcini (quando la stagione lo permette). Grazie alla nostra passione per la storia e la tradizione locale siamo lieti di offrire ai nostri ospiti una vasta gamma di prodotti di produzione propria, come il vino, l'olio, le marmellate ed il miele, proposti in un ambiente confortevole dove passare momenti all'insegna del gusto. Piatti tradizionali e vini d'alto livello fanno di questo agriturismo un'oasi piacevole per evadere dalla caoticità di ogni giorno.
Troverete ambienti particolarmente accoglienti : la nuova Sala , con 200-210 coperti, arredata in perfetto stile provenzale, e la taverna "Peter" con bar annesso , con 20-25 coperti, ricavata da una grotta naturale.

L'Agriturismo Angeli Biondi è situato di fronte al paese di Carnaiola in prossimità dell'autostrada A1 Fabro e vicino a Città della Pieve ed Orvieto.
Incastonato in mezzo alla lussureggiante natura tra Umbria e Toscana, si presenta al visitatore in tutta la sua bellezza circondato da uno splendido giardino, curatissimo e pieno di colori tali da riempire gli occhi di meraviglia, e da una fantastica terrazza panoramica con vista mozzafiato.

Leggi per intero >

Terzo Di Danciano, Un’incantevole Villa Del ‘700
toscana (arezzo) cortona

pubblicato il 05/02/2013 21:42:56 nella sezione "Ristoranti per cerimonie"
Terzo di Danciano è un'incantevole villa del '700, con una vista meravigliosa che domina una valle ai confini tra Umbria e Toscana. La villa e l'annesso agricolo, che un tempo ospitava un laboratorio per l'allevamento dei bachi da seta, sono stati convertiti a struttura polivalente. Grande sala per attività, location per matrimoni e feste, casa vacanze per piccoli e grandi gruppi. La posizione strategica di Terzo di Danciano ne fa una meta interessante dal punto di vista di un turismo di qualità, alla scoperta di un territorio ricco di storia, arte e bellezza.

La villa dispone di sale coperte per cerimonie fino a 300 persone, di un ampio giardino, con un bel prato e una piazza perfetta da arredare e da allestire per matrimoni all'aperto. Nel caso di maltempo, o per matrimoni in stagioni fredde o temperate, la grandezza delle sale interne consente di non ricorrere all'affitto di tensostrutture.
Cucina professionale, parcheggio, aree esterne, giardino, alloggi, camere, wifi.
Indicazioni su ottimi catering per pranzo o cena nuziale, wedding planners, fotografi, musicisti. Per gruppi che approfittano del matrimonio per fare un breve soggiorno in vacanza, ricordiamo che la location con la villa, giardino, piscina è disponibile in esclusiva. Non la solita location per matrimoni, ma uno spazio-teatro per allestire stupende scenografie e decori e trasformare la vostra festa in un evento memorabile.

L'Antico Bachificio dell'800, convertito all'arte e al design, vi accoglierà con l'atmosfera delle sue grandi sale luminose e un panorama incantevole. Un sogno: poter disporre di uno spazio-teatro, da riempire con fantasia e immaginazione, magari guidati dalla mano esperta di un'ottima wedding planner! Immerso nella natura incontaminata, in posizione collinare, sembra un dipinto. L'aria leggera, i colori delicati, i materiali autentici, l'esposizione della luce, le grandi finestre, il passeggiare antico nelle sale, l'informalità degli accostamenti di stile. Piccoli e grandi gesti, che regaleranno una cornice diversa al vostro bellissimo quadro.
Leggi per intero >

Castello Di Roppolo, per un matrimonio da Fiaba
piemonte (biella) roppolo

pubblicato il 04/02/2013 22:40:07 nella sezione "Ristoranti per cerimonie"
Superstite indenne di tante vicende secolari, il Castello di Roppolo rimase testimone di moltissimi eventi che, nel fluire del tempo, sulla scia di circa un millennio, si succedettero attorno e dentro alle sue mura. Il paesaggio varia, offrendo all'occhio tutto il fascino della sua bellezza, l'Occidente, invita ad osservare i ruderi del Castello di Viverone, distrutto agli inizi de1 1400, e l'ampio ricetto, dal quale lo sguardo abbraccia in lontananza, alternate a spiazzi e a collinette, le bianche case di Ivrea, la valle e le montagne di Aosta, il colle di Masino. Ai piedi della collina si dipana la cintura del Lago, dominata dal paese di Azeglio a Sud, e, a Nord, dalla chiesetta e dalle case di Anzasco, l'antichissimo Ursacium. Dal momento in cui i Bichieri entrarono nella vita di Roppolo con tutto il peso della loro potenza e delle loro ricchezze, il Castello divenne una delle dimore più sicure e più ricercate per la loro efficienza. Ancora oggi, sulla parete principale dell'ala duecentesca del maniero domina lo stemma dei Bichieri: tre bicchieri riempiti a metà di vino sotto il cappello cardinalizio del grande Cardinale Guala. Dalla data del 1441 le sorti del Castello sono affidate ai potenti Signori Valperga che ne mantennero il possesso fino allo scoppio della Rivoluzione Francese. Ai Valperga si deve la ristrutturazione dell'edificio con l'aggiunta dell'ala Est, di stile rinascimentale definendo così nei suoi elementi essenziali quella che poi è rimasta fino ad oggi la sua fisionomia edifica. Nel 1837 il Castello fu venduto ad un ricco borghese di Livorno Ferraris, Ignazio Anselmi, che lo trasformò in residenza di campagna quale oggi si presenta. L' attuale proprietario Umberto Novarese di Moransengo, dopo un accurato restauro adibì le sale a ristorante riacquistando il fascino dei tempi passati e mostrando le delicate decorazioni ottocentesche ai nuovi ospiti del Castello riuniti a pranzo. Oggi sotto la gestione di capaci ristoratori, tutti i giorni dell'anno potete degustare le numerose proposte gastronomica in una elegante e magica atmosfera

All'interno del Castello vi è la possibilità di Sposarsi nella splendida Chiesetta di San Michele. L'armoniosa parrocchiale del Castello venne ricostruita dalle fondamenta nel secolo XVII. A tre navate romaniche, con archi a tutto sesto su colonne di pietra, si presenta armonica nella sua struttura, ispirata al Rinascimento. Possiede tre splendidi altari marmorei costruiti all'inizio del 1900 e donati dalla Contessa Gabriellla De Rege di Donato. L'arciprete Don Poma innalzò alla memoria della Contessa il bel monumento dello scultore Bosco.

Nel Giardino Panoramico del Castello, che offre un'incantevole vista sul Lago di Viverone, il nostro Aperitivo vi darà il Benvenuto. La Hall, con affreschi nel soffitto perfettamente conservati, richiama il gusto dell'epoca carloalbertina, con i tipici motivi a palmette tanto usate da Pelagio Palagi decoratore di corte del castello, e costituisce una splendida cornice per il ricordo di un matrimonio da favola.

Il salone verde, con decorazioni al soffitto e pareti decorate da Chiapasco, pavimenti in ceramica di Castellamonte e un grande camino in pietra e la sala delle rose, elegante e raffinata, decorata con intrecci di fiori a soffitto, creano un ambiente raffinato e romantico, in perfetto stile Carloalbertino, illuminato da un lampadario a gocce donato da Vittorio Emanuele III.

Le antiche stanze medievali, a seguito di un attento e meticoloso restauro che ne ha ravvivato lo splendore del passato, ospitano le sale del Ristorante. Articolato su due piani, il Ristorante Castello di Roppolo è in grado di soddisfare tutte le esigenze de propri clienti, adattandosi perfettamente sia a banchetti fino a 230 persone che a intime cene di coppia. Il Ristorante, raffinato ed elegante ma al contempo legato alle tradizioni locali, vi permette di gustare sia i piatti tipici dell'enogastronomia piemontese che le peculiarità della cucina internazionale di altissimo livello; il nostro chef è in grado di realizzare il menù più adatto ai vostri gusti.

Leggi per intero >
Clicca sui numeri per scorrere le news
1
CERCA IL TUO RISTORANTE
Cerca negli articoli


ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News & Curiosità
La mia cucina con vista sullArno
Food&Wine in Progress a Firenze il 2 e 3 Dicembre 2017
A ROMA IL RISTORANTE MANSIO
L’arte di fare un pecorino un pecorino d’arte-  Paolo Piacenti
CUORE E GUSTO
Ristoranti Tipici
TASTE A SCHOOL RESTAURANT EXPERIENCE
SCOPRIRE LA TOSCANA CON GUSTO A LE NANE
La cucina romana unita ai sapori della tradizione ebraica
Spuntineria nel cuore della Val dOrcia
Da Nerbone ai mercati generali di Firenze
Ristoranti di Pesce
Ristorante La Voce del Mare pesce fresco e passione per la ristorazione napoletana
 Ristorante The Cesar de La Posta Vecchia
Da Claudio è la pescheria dei Milanesi per antonomasia
Sa Tanca Crostaceria
Mangiare pesce crudo a la Spezia
Osterie e trattorie
Loste dell Acquacheta con un bicchier di buon vino si cheta
OSTERIA DE LORTOLANO
Da lOsteria Le Logge e Gianni Brunelli
LOsteria Gusto antichi sapori della cucina laziale a Roma
Vegetariani
Cucina Vegan Libreria Brac a Firenze
La cucina inclusiva di Antonio Tomaselli chef e direttore operativo di GhEA.
Ristoranti del mondo
Ristorante indiano Tara
Ristorante Indiano Shiva
Ristoranti bambini
Ristorante Happy Sauro
La Grotta di sale a Milano
Ristorante al Barrito
Luxury Food
BORSARI 36 Ristorante
Prenota o regala una cena in un castello medievale al Ristorante L’Angelo a Teatro
A cena in elicottero allAuener Hof
Pizzerie e pub
L Antica Pizzeria da Michele
Come preparare la Verace Pizza Napoletana  a O Vesuvio Firenze
Zero Distanze a Marina di Scarlino si Mangia Così
Ristoranti per cerimonie
Agriturismo Angeli Biondi
Terzo Di Danciano Un’incantevole Villa Del 700
Castello Di Roppolo per un matrimonio da Fiaba
Vini
Confezione in legno Occhio di Pernice RAVAZZI per gli amanti delle cose uniche
 Offerta Speciale Cantine Ravazzi Vino Toscano 12 Bottiglie A Sole .5600
Igt Toscana rosso L’Attesa 2008
Novello bianco Toscano IL GERMOGLIO
Cuochi
Simone Rugiati
Carlo Cracco
Continua a Brillare la Stella della Stbe Hermitage
Fabio Tira Un Talento Giramondo
Gualtiero Marchesi
Ricette
Arrosto di Pesce Spada dello Stretto  Mazzancolle Mediterranee al Pistacchio  ai Sesami ed al Riso soffiato e Lampone
Papilla Monella presenta:Fettuccine di Zucchine al Pesto
LA VERA RICETTA  DEL CROCCANTE ITALIANO
SEPPIE MARINATE AL PROFUMO DI BERGAMOTTO
I 3 cibi più alla moda per il menu e il catering del vostro evento
Prodotti tipici
Il Pecorino di Pienza
Pane e Olio #7 Appuntamento in frantoio
Il caffè al ristorante: la perfetta chiusura del pasto
Seadas
La carne chianina alla Bottega de La Toraia
Pasticcerie
Tra dolci e gelati spuntano i nuovi STORYTELLER
Luca Montersino golosidisalute.it
Pasticceria GMB  Castiglione del Lago
Magie Dolci D’Autore Pasticceria & Wedding Cakes