Amica bellezza - chirurgia estetica
STAMPARE FRUTTA IN 3D
pubblicato il 26/05/2014 21:58:53
A cura di AC

Le stampanti in 3d stanno rivoluzionando la nostra vita così, dopo gli oggetti inanimati si è passati a "stampare" cioccolato e zucchero. Ora è il turno della frutta o quantomeno di un suo surrogato. La stampante è stata lanciata dalla società britannica Dovetailed e funziona sfruttando una particolare tecnica di gastronomia molecolare chiamata 'sferificazione'. Combinando singole goccioline di liquido di diversi sapori e in una forma desiderata, consente di ottenere la creazione di 'frutti' artificiali su misura.
La sferificazione è la tecnica divenuta famosa con lo chef Ferran Adrià, la cucina molecolare per ottenere delle sfere che racchiudono un liquido. In realtà la particolare stampante 3D sviluppata dallo studio di design britannico non riesce a ricreare chiaramente dei frutti, ma un insieme di palline gelatinose che possono assumere fragranze e sapori desiderati.
Il dispositivo è stato presentato nei giorni scorsi a TechFoodHack, una sorta di 'hackathon' che si è tenuto a Cambridge e organizzato da Dovetailed insieme a Microsoft Research.